Comune di San Benedetto Po

Logo Comune San Benedetto Po

 

San Benedetto Po, borgo della provincia di Mantova, si sviluppa attorno al maestoso Monastero Polironiano fondato nel 1007 da Tedaldo di Canossa, nonno della famosa contessa Matilde, attraverso una donazione ai monaci benedettini  di terreni che si trovavano tra i fiumi Po e Lirone. Settant’anni dopo, Matilde donò il monastero a Papa Gregorio VII il quale lo affidò all’Abbazia di Cluny che ne influenzò e regolò la vita, la liturgia e anche l’architettura. Fu il periodo di massima potenza del monastero che divenne un importante centro culturale.
Attraversò, in seguito, un periodo di decadenza spirituale ed economica nel periodo medioevale, fino a quando i Gonzaga divennero amministratori e si preoccuparono della rinascita e rifioritura del territorio.
Erano gli anni del Rinascimento e il monastero ospitò filosofi, umanisti e famosi artisti come: Giulio Romano, il Correggio e Paolo Veronese. Nei secoli successivi, la sua storia fu segnata da guerre, impoverimenti e saccheggi; fu soppresso durante l’era napoleonica.
Oggi San Benedetto Po è un importante centro turistico, entrato a far parte del club  “I Borghi più Belli d’Italia” grazie al complesso monastico, la basilica giuliesca, i chiostri secolari e il museo civico polironiano.

 

Comune di San Benedetto Po
Via Enrico Ferri,79
Lombardia - Italia
www.comune.san-benedetto-po.mn.it